Ricette cocktail con Brandy

Colore: dorato o bruno | Gradazione: 40° circa
Il Brandy, di colore dorato o bruno (a seconda dell'invecchiamento) è un distillato del vino italiano. Il suo nome, del resto, deriva dall'olandese brandewijn che si traduce appunto in "vino bruciato" e che in inglese diventa "brandywine". Alcune varianti del brandy però, prevedono la distillazione di frutti diversi: prugne, arance, albicocche, frutti di bosco e pesche. Per conservarlo, tenerlo in luoghi bui e asciutti. Servirlo a temperatura ambiente, rigorosamente liscio, in bicchieri Baloon.