Ricette cocktail con Angostura

Colore: bruno | Gradazione: 45° circa
Originario dell'America Meridionale, l'angostura è un amaro molto concentrato si ottiene tramite l'infusione della corteccia di una pianta, Cusparia febbrifuga, alla quale vengono aggiunte erbe e spezie tropicali, oltre ad un estratto di arance amare. Usata in piccolissime dosi è adatta ad aromatizzare non solo bevande alcoliche e analcoliche, ma anche piatti a base di carne e di pesce. L'angostura si presenta in una bottiglia di piccole dimensioni, a cui è applicata un'etichetta vistosamente “oversized”. Questo stile insolito nasce in realtà da un errore tipografico che piacque, tuttavia, ai dirigenti prima, al pubblico poi, tanto da decidere di non correggere la buffa anomalia.

Cuba Libre
Alcolico | Click: 170.733
Manhattan
Alcolico | Click: 75.511