I cocktail preferiti dai VIP

"Mi Mojito en La Bodeguita, mi Daiquiri en El Floridita". Così, Ernest Hemingway, faceva la classifica dei suoi cocktail preferiti. Il primo cubano, preparato con foglie di menta, Rum bianco, zucchero di canna raffinato bianco, succo di lime e soda. L'altro di origini caraibiche, a base di Rum e con aggiunta di succo di lime, zucchero e a volte succhi di frutta.

Erano gli anni della Dolce Vita, invece, quando Orson Welles sedeva nei bar di Via Veneto, a Roma, e mandava giù un Bloody Mary dopo l'altro, mix di vodka, succo di pomodoro e spezie. E quando Liz Taylor e Richard Burton brindavano al loro amore a suon di Dry Martini, il loro preferito.

Poi arrivò Madonna, testimonial del Cosmopolitan, un cocktail a base di vodka che in questi ultimi anni è tornato in voga grazie alle protagoniste di "Sex and the City": un drink rosa e dolce che le quattro amiche sorseggiano a casa o nei locali di New York. Inoltre, per "Sex and the City 2" la Moet&Chandon ha creato quattro nuovi cocktail dedicandoli a ciascuna di loro! Era anche circolata un'antipatica, ma a suo modo divertente malevolenza, forse messa in giro per ragioni pubblicitarie, secondo cui la Parker avrebbe sottratto dal set del secondo film alcuni bicchieri tempestati di swarovski.

E anche oggi, ogni VIP ha il suo preferito. Al Presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, piace bere lo Straight Up Martini, gelatissimo e mescolato con ghiaccio nella sua coppa. Madonna adora il Martini al melograno, lo ha bevuto anche in diretta al David Letterman Show! La cantante Kylie Minogue, invece, è solita ordinare il Lychee Martini. A New York, poi, tutti pazzi per il Karamel Martini, ricetta esclusiva del ristorante Lotus: da Tom Cruise a Leonardo di Caprio, da Meg Ryan a Jennifer Lopez.

Infine, c'è chi i cocktail li prepara da solo, o li inventa. Gwyneth Paltrow dichiara di possedere un vero talento per la ricetta del Dirty Martini e George Clooney beve il suo Buonanotte: lime, buccia di cetriolo, zucchero di canna, zenzero, vodka e succo di mirtillo. Tanto forte da bere solo prima di andare a letto, come suggerisce il nome.

Fonte: Repubblica