Un corso di barman può cambiare la tua vita

Intervista al coordinatore della didattica della scuola FBS, Armando Del Fiore.

1) In breve, di cosa si occupa la vostra struttura?

La nostra struttura organizza ed eroga corsi di barman professionali e percorsi di formazione specializzati per aspiranti bartender da più di 15 anni, oltre ad offrire servizi di catering, bar catering ed organizzare competizioni internazionali per flair bartender.

2) Ma che cosa è un flair bartender e come lo si può diventare?

Il flair bartender è un bartender che conosce tutte le basi di american bartending ed inoltre è specializzato nelle tecniche di esibizione acrobatica. Il percorso per diventare un flair bartender è lungo ed affascinante.

I ragazzi generalmente iniziano frequentando un corso di barman base, chiamato appunto corso basic, durante il quale apprendono tutti fondamenti di american bartending ed iniziano a familiarizzare con i primi movimenti di flair. Successivamente proseguono con il corso di barman avanzato, chiamato appunto corso advanced nel quale perfezionano i movimenti appresi nel corso basic.

Lo step successivo è il corso extreme, che avvia i ragazzi alla carriera di flair bartender e li mette in condizione di poter produrre movimenti acrobatici ad altissimo impatto scenografico. Inoltre la nostra scuola mette a disposizione una sala apposita, chiamata flair room attrezzata con tappeti di gomma e pareti rinforzate, nella quale i ragazzi possono allenarsi in tutta tranquillità, senza paura di far cadere le bottiglie o di rompere qualcosa.

3) Dopo essere diventati flair bartender, come si può ottenere maggiore visibilità?

Bella domanda! La nostra scuola, organizza ormai da diversi anni e con grande successo, una competizione internazionale di flair bartender acrobatici chiamata Flair Battle Rome, alla quale partecipano grandissimi nomi ed altrettanti grandissimi talenti. La competizione è suddivisa in categorie, quindi c’è la possibilità di partecipare anche se non si è proprio a livelli di performance estreme.

4) Perché un flair bartender dovrebbe partecipare a questa gara?

Bhè, perché le competizioni sono sempre luoghi di scambio e di crescita reciproca. I ragazzi che vi partecipano ne escono sempre arricchiti, sia personalmente che professionalmente. Questo perché l’evento in se costituisce un ambiente d’elite nel quale si conoscono nuove persone, ci si scambia idee, contatti, possibilità. Non ultima la questione dell’apertura di nuove strade verso l’estero, il che rappresenta una delle possibilità che affascina sempre molto tutti i competitor.

5) Partecipando si può guadagnare solo visibilità o anche denaro?

Anche denaro. Ogni anno viene messo a disposizione un montepremi che viene poi ripartito tra i vincitori. Questo perché a noi piace riconoscere anche economicamente l’impegno delle persone che vivono questa professione con grande impegno e serietà, e credetemi quando vi dico che noi conosciamo bene la quantità di impegno che serve per diventare grandi in questo settore.

6) A questo punto la domanda sorge spontanea? A quando la prossima gara? E come si può partecipare?

Abbiamo da poco terminato le sessioni per la gara del 2014 e stiamo già lavorando all’allestimento del nuovo calendario della prossima gara del 2015. Le informazioni saranno disponibili a breve sul nostro sito internet insieme alle semplici istruzioni per l’iscrizione.

Indirizzo web Flair Battle Rome: http://www.f-b-s.it/flair-battle-rome

Indirizzo web Scuola: http://www.f-b-s.it

Pagina Facebook con video delle edizioni passate: https://www.facebook.com/flairbattlerome